27/28/29 OTTOBRE

DanceHaus
ore 21.00

COMPAGNIA SUSANNA BELTRAMI

Io Sono il Bianco del Nero

coreografia Susanna Beltrami | ACQUISTA| PRENOTA

prima nazionale

SUSANNA BELTRAMI

«La danza per me è il senso dell’esistenza, è il mio vivere sociale, è il mio vivere naturale, è la possibilità di rendere eterno il corpo oltre la morte, oltre la malattia. È il punto fermo eppur in movimento, dove passato e futuro sono raccolti. Non è una gara, non é un modo per avere successo, ma è un modo per contagiare bellezza».

coreografia Susanna Beltrami

produzione Contart, MilanOltre

 

Un viaggio onirico ad occhi aperti popolato da una folla di rimembranze e ricordi immortali dove il colore bianco trasforma e tinge ogni cosa, anche il nero dell’abisso e lo spazio viene investito come da un’improvvisa luce intima.
La vista si fa acuta e penetrante e la luce rivela e spinge l’anima a stare nel cuore delle cose, al centro, rannicchiata come nel guscio di una conchiglia, come nella propria casa.
Il passato, il presente e il futuro affidano alla casa dinamismi differenti che spesso interferiscono tra loro, talvolta opponendosi, talora stimolandosi reciprocamente.
In un unico grande spazio dove sono contenuti tutti i luoghi dell’intimità, la Compagnia Susanna Beltrami ci traghetta tra le immagini alchemiche di questa lontana dimora senza pareti, nelle nostre zone più invisibili, come a violare il segreto delle cose nascoste.

A daydream journey populated by immortal memories where white color paints everything, and even the black of the abyss becomes white. In a large space where intimacy is contained with all its weight, the Company take us into a place without walls, into our most invisible areas, pushing us to break in the secret of hidden things.