1 OTTOBRE

Sala Fassbinder
ore 19.00

LE SUPPLICI/FABRIZIO FAVALE

The Rain Sequence

coreografia Fabrizio Favale | ACQUISTA | PRENOTA

prima nazionale

FABRIZIO FAVALE

«Fabrizio Favale è coreografo poeta. La sua danza è capace di dare alla tecnica voce filosofica e interiore. Non c’è storia: è fatta di intrecci, di “imitazioni” del vento, della natura,
del movimento degli animali, di impalpabili eppure concretissime variazioni atmosferiche, di ghirigori rapinosi».
Massimo Marino, Corriere della Sera

 

ideazione e coreografia Fabrizio Favale

interpreti Daniele Bianco, Vincenzo Cappuccio, Gianmarco Martini Zani, Kalin Morrow

coproduzione Théâtre National de la Danse Chaillot, Paris, Le Supplici / Kinkaleri

con il contributo di MIBACT, Regione Emilia-Romagna

 

durata 35′

 

 

Un quartetto di danzatori apre un orizzonte di ricerca inedito legato alla meteorologia e al sentire nel mondo degli animali. Canoni, variazioni e intrecci di sequenze danzate viste da una prospettiva meteorologica che guardano alla natura delle ampiezze celesti, in costante dialogo con quella delle forme terrestri. Una coreografia che muta in continuazione ma è sempre preceduta da chiarissimi presentimenti. Ciò che accade nel corpo è ciò che accade nello spazio, come se sapessero già prima l’uno dell’altro. Una sequenza danzata che tende all’infinito.

A quartet opens up an unprecedented research related to meteorology and animal premonitions. Canons, variations and interlaces of danced sequences that look at the nature of celestial dimensions, in constant dialogue with that of terrestrial shapes.